IL LIBRO

VIA GAGGIO

Natura e storia nella brughiera – tra il Ticino e Malpensa

di Franco Bertolli – Luciano  Turrici – Luigi Zaro

Ed. Aretè  2007

€. 15,00

Gli autori:

Franco Bertolli

Già docente di materie storiche e letterarie nelle scuole medie superiori, da sempre ricercatore appassionato  negli archivi milanesi, per anni curatore delle biblioteche Civica e Capitolare di Busto Arsizio, ha pubblicato centinaia di articoli di storia locale in varie riviste del Varesotto e del Milanese e, da solo o con altri, almeno una ventina di libri su uomini territorio istituzioni e monumenti soprattutto di Lonate Pozzolo e di Busto Arsizio.

Luigi Zaro

Laureato in lettere e storia, ha svolto attività di archivista che gli ha permesso di coltivare la sua passione per la gente e per la storia recente del Medio Ticino. Ha pubblicato numerosi articoli e collaborato alla pubblicazione di libri sulla storia di Lonate Pozzolo e del Ticino grazie anche alla conoscenza diretta del territorio, maturata attraverso esplorazioni personali e attività didattica.

E’ scomparso alla fine del 2006 pochi mesi prima della pubblicazione del libro.

Luciano Turrici

Amante della natura e sensibile ai temi legati alla tutela del territorio, ha approfondito negli anni conoscenze che riguardano gli ambienti naturali della Valle del Ticino. Con Luigi Zaro ha contribuito a far conoscere percorsi e monumenti attraverso la fotografia ed elaborazioni cartografiche.

Da qualche anno si propone anche come guida storico-naturalistica e cura tra le atre cose la manifestazione annuale Bicistoria su incarico del Comune di Lonate Pozzolo


Il libro:
Tra le tante bellezze del territorio che si affaccia sulla valle del Ticino, un posto di rilievo spetta sicuramente alla Via Gaggio, sia per la storia che si è snodata per secoli lungo i tre chilometri del suo percorso, sia  per la ricchezza degli ambienti naturali che da sempre la circondano; tra questi spicca la brughiera di Gaggio: uno degli ultimi lembi di brughiera rimasti a sud delle Alpi.

La strada di Gaggio ha avuto notevole importanza tra il medioevo e l’inizio del ‘900, momento dal  quale inizia un lento declino fino al divieto di transito e all’abbandono perché tutta la zona diventa luogo di esercitazione dell’Esercito Italiano.

Nei primi anni ’90, mentre le esercitazioni militari diminuiscono gradatamente fino a cessare, un gruppo di volontari testardi avvia il recupero di questa strada e la restituisce alla fruizione di tutti i cittadini.

Oggi la via Gaggio è uno dei più importanti e frequentati percorsi ciclo-pedonali della Valle del Ticino ma, posta immediatamente a sud dell’attuale sedime aeroportuale di Malpensa, rischia di essere cancellata, assieme alla brughiera circostante e a parte dell’abitato di Tornavento, dalla progettata costruzione della terza pista.

Frutto di anni di frequentazione del territorio e di pazienti ricerche di archivio il volume si propone come utile ripasso delle vicende storiche aggiornate agli ultimi studi (alcuni dei quali mai pubblicati fino ad ora) e come guida per far conoscere e valorizzare l’ambiente della brughiera che viene considerato generalmente un ambiente “povero” e che invece ha mantenuto un elevato tasso di biodiversità nonostante le prepotenze umane.

Il libro, in formato 17×24, conta 200 pagine e oltre 200 illustrazioni a colori ed è pubblicato con il patrocinio del Comune di Lonate Pozzolo.

Abbraccia un territorio che va da Turbigo a Somma Lombardo e dal Ticino a Malpensa (come recita il sottotitolo), un’area, situata all’estremo sud della Provincia di Varese, che ha radici, storia e, forse, un destino comune, le cui vicende hanno sicuramente un interesse locale, ma, proprio per la presenza dell’aeroporto di Malpensa, anche globale.

8 responses to this post.

  1. Posted by Princistrega on 5 maggio 2012 at 1:33 pm

    Ciao, dove si può trovare il libro? Grazie!

    Mi piace

    Rispondi

  2. Posted by Princistrega on 5 maggio 2012 at 2:05 pm

    Si si, sono di Gallarate e ho proprio voglia di farmi un giro a Tornavento 🙂 Vi scrivo in mail 😉

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: