Hanno scoperto la Brughiera?!

Qualche giorno fa ci è capitato sott’occhio questo video di RAINEWS, postato da SEA Press Office su Twitter

e vi confessiamo che abbiamo dovuto riguardarlo almeno un paio di volte per essere davvero certi di aver sentito quel che si racconta in questi due minuti.

La prima osservazione che ci viene spontanea fare è chiedere come mai in questa presentazione non venga citato il Parco del Ticino, realtà che esiste come Ente dal 1974 e che è Riserva Mab della Biosfera dell’Unesco. Uno dei più importanti parchi naturali fluviali d’Europa per la sua estensione e per la sua importanza come corridoio ecologico che collega gli Appennini e le Alpi.

Si da il caso che l’aeroporto di Malpensa sia inserito nel territorio del Parco del Ticino, che come realtà ambientale ovviamente esiste sin da prima dell’aeroporto.
Forse allora sarebbe più giusto e corretto ricordare che, in una zona che è stata dichiarata Parco Naturale, la natura e la biodiversità sono un aspetto non secondario?!

Nel video si parla di Brughiera, anche se in maniera superficiale e come fosse una scoperta curiosa… C’è poi questa frase “ Paradossalmente, la gestione delle aree verdi aeroportuali conserva gli habitat di Brughiera [..] che altrimenti sarebbe minacciata dall’espansione urbanistica e dalla trasformazione in bosco”. Beh, permetteteci di far presente che si è da poco conclusa (2014) l’annosa vicenda del Master Plan, progetto SEA per espandere il sedime aeroportuale cancellando per sempre le zone di Brughiera che si trovano a Lonate Pozzolo. Quindi più che dalle espansioni urbanistiche la Brughiera è stata minacciata direttamente dall’aeroporto.

E’ doveroso ricordare, invece, che il Parco del Ticino, proprio per conservare gli habitat di Brughiera e tutelare la biodiversità presente in questi habitat, nel 2011 ha avanzato all’Unione Europea la richiesta di istituire un nuovo Sito di Interesse Comunitario -SIC- dal nome “Brughiere di Malpensa e Lonate” e anche una Zona a Protezione Speciale -ZPS-. Segnaliamo inoltre che gli studi scientifici fatti in questi anni a supporto di tale richiesta hanno dimostrato che la presenza di specie tutelate sia in forte aumento, così come gli esemplari delle specie animali e vegetali tutelati dalle Direttive Europee che sono alla base della normativa che regola l’istituzione dei SIC e delle ZPS.

Ci pare onesto affermare che questa è una vera azione mirata a salvaguardare la zona di Brughiera, non tanto quella decantata ed esaltata nel servizio.

C’è poi un ultimissimo aspetto su cui vorremmo dire la nostra: il servizio si chiude con questa frase “…un luogo davvero magico che non può essere visitato per ovvie ragioni”.. Ecco, il luogo davvero magico esiste già e presenta tutte le caratteristiche, se non di più, di quelle dell’area che si trova all’interno del sedime aeroportuale. Questo luogo può essere visitato tranquillamente e anzi da anni viene vissuto da numerose persone durante tutto l’anno: scolaresche che vengono a fare uscite didattiche, nonni con i nipotini, ciclisti, semplici passanti coi loro amici a quattro zampe, amanti della fotografia e della natura.

Brughiera (1)
Questo posto ha una caratteristica unica: è di tutti, non ha cancelli o filo spinato che lo delimitano ed è una zona che insieme alla Via Gaggio costituisce un ecomuseo a cielo aperto, dove la natura unica e rara, insieme ai reperti della Seconda Guerra Mondiale e agli attrezzi contadini, racconta la Storia di questo territorio e di queste popolazioni.

DSCN8208
Un vero e proprio patrimonio di tutti, che si mostra senza limitazioni.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: