CampoGaggio #4

Cerchiamo brevemente di fare un resoconto di questa 4′ edizione del CampoGaggio. In un secondo post invece lasceremo spazio alle riflessioni e alle emozioni di questi giorni.

CampoGaggio_46

La prima cosa che ci piace rilevare è sicuramente la presenza numerosa di persone che hanno deciso di passare con noi questi giorni del Campo Gaggio.

Il venerdì sera, dopo aver piazzato le tende e il gazebo, lo abbiamo passato cantando tutti insieme. Nell’occasione ci hanno raggiunti anche il Presidente del Parco del Ticino, Sig.Beltrami con consorte, il Prof. Bogliani e gli amici Norino Canovi e Roberto Vallata, reduci dalla presentazione del libro “Ticino, di acque, uomini e aironi” nella vicina sede del Parco.

Una gradita visita quella del Presidente Beltrami con la quale abbiamo condiviso un caffè insieme, quattro canzoni e che ci ha lasciati con l’invito a non mollare nella lotta per salvare il Parco del Ticino.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il sabato mattina invece lo abbiamo dedicato, per la prima volta in questi anni, a un’esperienza unica: un laboratorio di danza terapia dal titolo “Il respiro con la nostra Madre Terra”.

Abbiamo ricreato un cerchio “magico” tra alcune piante e guidati dalla voce di Chiara e dalla musica in sottofondo, siamo entrati in contatto con la Madre terra, lasciandoci trascinare in questo percorso meditativo.

Nel pomeriggio spazio ai più piccoli con il laboratorio di riciclo creativo, dove abbiamo insegnato a costruire, partendo da delle bottigliette di plastica, dei graziosi salvadanai a forma di porcellino.

Il sabato sera, spazio al connubio musica e natura con il concerto al paraschegge. Una location che ben si presta per serate musicali, grazie alla perfetta acustica naturale.

Le note della storia dei musical del novecento ci hanno fatto sognare, mentre il sole poco a poco tramontava.

La domenica mattina invece l’abbiamo dedicata alla nostra lotta. Agli Stati Generali delle Associazioni impegnate sul fronte Malpensa hanno partecipato tantissime persone: i rappresentanti del Coordinamento No 3° Pista, gli amici della Natura di Arsago, Legambiente, ambientalisti storici impegnati sin dagli anni 80 sul fronte Malpensa e gli Assessori Casati di Nosate e Colombo di Gallarate.

E’ stata l’occasione per spiegare il documento che chiede alla Commissione Nazionale VIA/VAS di confermare il Parere Ambientale Negativo al Master Plan al termine dei nove mesi di congelamento. Tantissime proposte tra le quali la più importante è quella riguardante il nuovo coinvolgimento del Comune e del Consiglio Comunale di Milano sulla questione Master Plan.

Poi via al pranzo tutti insieme e alla raccolta firme che ha fruttato alla fine della giornata oltre 250 firme!

Alla fine verso le 16.00 si è iniziato, un pò di malavoglia, a smontare il campo… pensando già alle prossime attività. A presto!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: