Al peggio non c’è mai fine

Eh sì cari Gaggionauti: l’ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile) ha da poco provveduto alla stesura e all’invio delle Mappe di vincolo per l’Aeroporto di Malpensa al Comune di Lonate Pozzolo e ad altri 81 Comuni, dislocati tra le Provincie di Varese (44), Novara (22), Milano (15) e Como (1). Tali mappe di vincolo servono ai fini della valutazione degli ostacoli e del potenziale pericolo alla navigazione aerea. Com’è buona norma, WVG studia e trova delle “amenità” che, strano a dirsi, non sono assolutamente condivisibili: un’area naturale protetta – tutelata dalla Costituzione Italiana, da Trattati Internazionali e leggi europee – rappresenta un potenziale pericolo alla navigazione aerea e quindi va sottoposta a limitazione , perché l’area naturale rappresenta l’habitat ideale di numerose specie di uccelli.

Limitazioni AreeNat

Sì, avete letto bene, non ci sono errori. Sottoporre a limitazione significa non riconoscere il grande valore ambientale che l’area naturale porta con sé. E significa inoltre non rendersi nemmeno conto dell’importanza, in termini di qualità della vita, di avere un’area naturale protetta nelle vicinanze.

Ma è il concetto stesso di limitazione che fa a pugni con il concetto di area naturale protetta: l’area naturale è viva, non un soprammobile inanimato che posso spolverare, spostare, ritirare nell’armadio o addirittura buttare via quando non mi serve più. L’area naturale è qualcosa che ubbidisce alle regole della natura e non alle regole dell’uomo. Chiedere o proporre di limitarla significa interferire in modo sistematico affinché questa perda tutto il suo valore e la propria essenza.

Detto questo, è importante sottolineare che tutti i cittadini possono inviare le proprie osservazioni a ENAC utilizzando il modulo standard che trovate qui: modulo_B_opposizioni

=================================

N.B.

Abbiamo predisposto le motivazioni che dovranno essere allegate al modulo delle opposizioni. Lo potete richiedere inviandoci una mail a posta@vivaviagaggio.it oppure a vivaviagaggio@gmail.com

Il termine per l’invio delle osservazioni ad Enac è fissato per il giorno 11 marzo 2013.

Annunci

4 responses to this post.

  1. Posted by gabriele ranica on 27 febbraio 2013 at 12:29 pm

    piuttosto mandateci, velocemente, le osservazioni WVG e di conseguenza con le stesse fare “massa”….

    Mi piace

    Rispondi

  2. Posted by gabriele ranica on 28 febbraio 2013 at 10:29 pm

    ok

    Mi piace

    Rispondi

  3. […] un recente post dall’emblematico titolo Al peggio non c’è mai fine vi avevamo raccontato della Mappe di Vincolo predisposte da ENAC, nelle quali si pongono dei limiti […]

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: