Archive for gennaio 2013

Prossimi incontri

Nella pagina APPUNTAMENTI trovate il calendario dei prossimi incontri del Comitato Viva Via Gaggio.

Argomento di queste tre serate saranno le Osservazioni sui Chiarimenti al Master Plan da mandare al Ministero dell’Ambiente.

Master Plan vs Centro di Milano

Master Plan vs Centro di Milano

 

Parco del Ticino: voglia di MaB

Tante volte abbiamo parlato, attraverso le pagine di questo blog, della qualifica di AREA MaB (Man and Biosphere) assegnata nel 2002 ai Parchi Lombardo e Piemontese della Valle del Ticino.

Un riconoscimento decisamente importante che  nel nostro Paese è stato concesso ad altri 7 siti.

dscf0033ss

Continua a leggere

Ricominciamo da t(r)e !

Cari amici di Via Gaggio, sono passati già tre anni da quando abbiamo cominciato la nostra battaglia contro il progetto del Master Plan di Malpensa (Terza Pista più Polo Logistico).

051bis

In questi anni abbiamo cercato di sensibilizzare il territorio sul rischio di poter perdere quell’oasi che è Via Gaggio attraverso molteplici e varie iniziative, cercando di mantenere una costante informazione sul tema e creando anche occasioni di festa e di incontro per rendere ancora più vivo questo luogo così importante dal punto di vista ambientale, storico e sociale. Abbiamo fatto sentire la nostra voce su vari fronti e a diversi livelli, manifestando chiaramente la nostra ferma posizione sulla questione ampliamento di Malpensa.

Questo però non è assolutamente il momento di autocompiacersi del “lavoro” fatto e vi garantiamo che non ne sentiamo certo il bisogno!!! Questo è più che mai il momento di stare tutti all’erta, occhi e orecchie aperte ad ogni minimo segnale!

Il Masterplan è ancora fermo -e probabilmente lo rimarrà fino a dopo le elezioni- ma Sea ha presentato ulteriori ‘fantasiose’ integrazioni (“chiarimenti”) alle quali occorrerà rispondere massivamente, ancora una volta, con osservazioni incisive.

Ancora troppe persone continuano a pensare che il singolo cittadino non possa far valere le proprie idee nemmeno su temi che invece lo riguardano da molto vicino. Noi crediamo invece che occorre maturare una forte coscienza civica, cercando di rimanere informati e partecipando attivamente alle iniziative del territorio per salvaguardare Via Gaggio, la nostra Brughiera, il Parco del Ticino.

Cari amici, vogliamo quindi  festeggiare oggi il nostro compleanno dicendo a gran voce quanto sia fondamentale il sostegno di TUTTI voi che credete ancora che sia possibile impegnarsi per il vero bene comune.

E infine, un invito col cuore: il Comitato come sempre aspetta ‘a porte aperte’ il contributo di chiunque abbia un po’ di tempo (e tanta passione!) da mettere a disposizione della nostra causa  http://goo.gl/mAVpm

A presto 🙂

Malpensa, palla al centro

L’articolo dal titolo ” Malpensa torni al centro” a firma Angelo Perna su La Prealpina del 22 Gennaio 2013 ci permette di fare alcune riflessioni a voce alta su questa vicenda tipicamente italiana.

20130122_Prealpina_P24_mxp copia

Nei post precedenti abbiamo sempre scritto dell’importanza che il Piano Nazionale del Trasporto Aereo riveste per il sistema Italia, per la sua funzione strategica rivolta al futuro.

Una visione, quella strategica, completamente in antitesi alla “politica del campanile” (o, in questo caso, della torre di controllo) che ha governato le scelte in questo settore dagli anni ’80 fino ad oggi. Con i risultati che tutti abbiamo sotto gli occhi, a 50 km l’uno dall’altro. Continua a leggere

Master Plan: qualcosa non torna

Analizzando la vicenda relativa alla procedura di VIA sul Master Plan dell’Aeroporto di Malpensa, da un punto squisitamente giuridico-amministrativo, possiamo rilevare che c’è qualcosa che non ci torna.

Fondamentalmente, una procedura come quella di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) dovrebbe valutare tutti gli effetti che deriveranno dalla realizzazione di una determinata opera su un territorio e un soggetto tecnicoesterno rispetto a chi propone il progetto e al territorio dove il progetto lo si vorrebbe realizzare – deve dare un proprio parere positivo o negativo.

15072011549

Continua a leggere

Scelto il logo per l’Ecomuseo

Insieme alle Amministrazioni Comunali di Lonate Pozzolo e Nosate avevamo scelto di indire un concorso di idee aperto agli alunni delle scuole elementari e medie di Lonate Pozzolo per trovare il logo del nascente Ecomuseo della Brughiera e di Via Gaggio.

Ieri pomeriggio si è riunita la Commissione che ha valutato le  proposte che arrivate dalla 5B delle Scuole Elementari A. Volta e dai ragazzi delle Scuole Medie.

Erano presenti: Giancarlo Simontacchi (Assessore alla Cultura e Ambiente di Lonate), Alessandro Iannello Armando Mantovani (commissari della Commissione tecnica Comunale), Mattia Miglio (Consigliere di Nosate), Valentina Amoribello, Alessandro Magnaghi e Walter Girardi per WVG, Antonella Cioffi responsabile dell’Ufficio Gestione Territorio del Comune di Lonate.

Alla fine abbiamo scelto il logo.

…………………….

…………………………………….

Non ve lo sveliamo ancora, vi toccherà aspettare ancora qualche settimana.

Il motivo di questo rinvio? Molto semplice. Abbiamo deciso di fare la proclamazione del vincitore in occasione del prossimo Consiglio Comunale, durante il quale verrà approvata anche la delibera contenente il regolamento organizzativo dell’Ecomuseo.

I disegni pervenuti sono veramente tanti e questo ci ha piacevolmente colpito. Così come ci ha fatto  molto piacere leggere le motivazioni che gli autori dei disegni hanno scritto per spiegare le loro motivazioni.

Per questo motivo stiamo già pensando, in collaborazione con le due Amministrazioni Comunali e con le Scuole di Lonate, di organizzare una mostra dove poter esporre tutti questi elaborati.

E’ prematuro in questo momento aggiungere altre cose, possiamo solo dirvi che la nostra battaglia da oggi parte con maggiore forza e vigore grazie ai tanti messaggi che i ragazzi di Lonate hanno voluto lanciare attraverso i loro disegni.

Chiarimenti sul Master Plan

Con il Ministero dell’Ambiente abbiamo verificato che il termine entro il quale inviare le Osservazioni ai Chiarimentipresentati da SEA/ENAC lo scorso 18 Novembre, è fissato per il prossimo 16 Febbraio 2013.

15072011549

Le Osservazioni dovranno essere spedite con raccomandata A/R. a

Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Commissione Nazionale VIA/VAS

Via Cristoforo Colombo, n. 44

00147 ROMA

Se avete bisogno di ulteriori informazioni, non esistate a contattarci posta@vivaviagaggio.it o vivaviagaggio@gmail.com

Stelle, fiammelle …e tantissima gente!

Il nome che era stato scelto per questo evento  sicuramente evocava un qualcosa di magico e di emozionante che puntualmente si è verificato.

Una stellata infinita, lungo il cammino le fiammelle ad indicare la strada e moltissime le persone che hanno deciso, complice il clima non certo da 5 di Gennaio, di partecipare a questa camminata.

538045_4145067111587_578296813_n

Nel buio, una brevissima passeggiata fino alla Chiesetta della Maggia, dove il presepe realizzato per l’occasione attendeva tutti i partecipanti. La parole di Ambrogio Milani hanno descritto la storia di questa camminata tradizionale e il valore affettivo che la Chiesetta della Maggia rappresenta per questo territorio. Le canzoni natalizie degli Amici del Coro Harmony hanno poi allietato i presenti.

presepe_2012

Al ritorno in Dogana, panettone e pandoro insieme a vin brulè e the caldo che il Gruppo Alpini di Lonate Pozzolo aveva preparato per tutti.

Per i più golosi invece, una tazza di cioccolata calda.

Un bel modo questo per salutare il 2012 e per iniziare tutti insieme, appassionatamente, questo 2013!

Vicinanza e affetto

 

Ci prendiamo una pausa dalla nostra battaglia, per esprimere la nostra solidarietà e vicinanza a Ottavio e Rosita Missoni, per la tragedia che ha colpito la loro famiglia.

 

Rosita e Ottavio sono amici di Via Gaggio e lo hanno dimostrato lo scorso Maggio, quando Rosita insieme a tantissime altre persone ha deciso di aderire e partecipare alla manifestazione che come Comitato avevamo organizzato insieme al FAI e al WWF, proprio in Via Gaggio.

 

In questo momento, vogliamo inoltre far giungere a tutta la famiglia Missoni la speranza che questa vicenda si risolva per il meglio.

 

A Rosita e Ottavio il forte abbraccio di tutti noi.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: