In Regione dal nuovo Assessore

Appena nominato Assessore Regionale si era presentato così. Noi non ci siamo lasciati scappare questa occasione e lo abbiamo contattato per essere ricevuti e parlare del Master Plan. Lo avevamo fatto anche con il suo predecessore che non volle incontrarci e in in quella occasione fummo ricevuti dal Direttore della Direzione Generale Sistemi Verdi e Paesaggio Dott.sa Marforio .

Lo scorso giovedì invece il neo Assessore Leonardo Salvemini con la Dott.ssa Marforio insieme ai responsabili della Direzione Generale ci ha accolto presso Palazzo Lombardia.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un incontro sicuramente interessante e per certi versi “particolare”, quello di giovedì. La Direzione Generale ci ha confermato di tenere sotto controllo tutta l’evoluzione della pratica del Master Plan. Hanno rimarcato come la tutela delle Reti Ecologiche sia uno dei punti cardine della loro azione e soprattutto è uno degli ambiti che sono chiamati a tutelare, valorizzare e far conoscere. Conoscono molto bene la zona della Brughiera di Lonate Pozzolo, che nell’ambito della Rete Ecologica Regionale fa parte di un elemento primario, l’area prioritaria 31 “Valle del Ticino”, un’area ad elevata naturalità all’interno dell’area prioritaria 2 “Boschi e brughiere del pianalto milanese e varesotto”.

La zona della Brughiera nella RER

Mentre per il Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale (PTCP) la zona rappresenta una core area principale, una zona tampone e un’area di completamento. Rappresenta inoltre l’anello di congiunzione tra il sistema Nord-Sud delle Reti Ecologiche che partono dal Campo dei Fiori e tramite il Parco del Ticino raggiungono il Po. Mentre rappresenta un corridoio importantissimo lungo l’asse Est-Ovest, che permette di collegare la valle del Ticino con il corso del fiume Olona e la relativa Valle e le altre valli verso il comasco e il milanese.

La zona della Brughiera nel PTCP

Partendo da questa cose hanno iniziato a lavorare alle Osservazioni al Master Plan e hanno continuato a ribadire una serie di considerazioni. Come Regione Lombardia non hanno ancora espresso un parere, ma lo faranno a breve. Alcuni funzionari della Direzione Sistemi Verdi erano presenti anche lo scorso 18 Settembre durante il contraddittorio con SEA ed Enac di fronte ai membri della Commissione VIA/VAS e in quella occasione hanno potuto recepire ulteriori informazioni circa la bellezza e i rischi che corre questa zona.

Impegni precisi dunque che non possiamo e non vogliamo sottovalutare, anzi che ci danno una ulteriore carica.

Prima di terminare la riunione, abbiamo invitato l’assessore e i dirigenti della Direzione a venire in Via Gaggio. Risposta: «molto volentieri». Quando verranno? Ancora non lo sappiamo, stiamo verificando alcune cose. Continuate a seguirci in modo da sapere quando i funzionari regionali verranno a visitare Via Gaggio e la Brughiera.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: