Archive for 9 giugno 2012

Un pianoforte a coda in mezzo alla brughiera


Dopo l’evento dalla portata nazionale del 27 Maggio scorso, di cui anche il TG3 ha dato notizia, le luci dei riflettori tornano ad accendersi in via Gaggio.  Filippo G. Binaghi, accettando l’invito del Comitato VivaViaGaggio, porta il suo pianoforte a coda in mezzo alla brughiera. Sabato 16 Giugno alle ore 20.00 la suggestiva cornice del paraschegge di Via Gaggio farà da teatro alla nuova tappa del Wild Piano Tour. Proprio a pochi metri dal luogo in cui, secondo la disgraziata idea contenuta nel masterplan di Sea-Malpensa, si vorrebbe costruire la terza pista, Viva Via Gaggio trova ancora una nuova forma di valorizzazione del territorio sotto minaccia di distruzione. Nell’area verde che Sea vorrebbe recintare, far sua e ricoprire di cemento e asfalto, Viva Via Gaggio semina arte, musica e, se possibile, una riflessione ulteriore sul rischio che il Parco del Ticino tutto sta correndo.

Il concerto sarà preceduto da un aperitivo alle ore 19.00. Vi aspettiamo.
Aiutateci, per favore, a fare pubblicità all’evento. Ecco il volantino in bianco e nero [APRI], particolarmente adatto per la stampa e l’affissione in qualche bacheca pubblica; per la diffusione on-line, abbiamo la versione a colori [APRI].
L’evento è davvero unico. Fa’ in modo di non perderlo. E di non farlo perdere ai vostri amici!

[EVENTO FACEBOOK]

DEMOCRATICI UNITI Lonate Pozzolo

Comune di Lonate PozzoloAeroporto Malpensa – Valutazione Impatto Ambientale nuovo Masterplan – Integrazioni volontarie di SEA
VivaViaGaggioIntegrazioni al Master Plan

SEA ha volontariamente integrato la documentazione presentata per la VIA del masterplan di Malpensa.

E’ possibile proporre nuove osservazioni entro 60 giorni dal 6 giugno 2012.

Si possono consultare tutti i documenti direttamente sul sito del Comune di Lonate Pozzolo.

View original post

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: