Audizione – Il giorno dopo

Quella di ieri è stata una giornata importante per tutti i gaggionauti: finalmente siamo riusciti a varcare la soglia di Palazzo Marino e lo abbiamo fatto nella forma più ufficiale.

Dopo essere stati rimbalzati lo scorso anno da Letizia Moratti, non ci siamo persi d’animo e, nel pieno rispetto delle regole democratiche, siamo riusciti con il contributo di Mattia Calise a ottenere l’audizione.

Il nostro Walter Girardi e il presidente della Commissione Carlo Monguzzi, durante l'audizione.

Abbiamo letto in giro un pò di commenti su come siamo riusciti ad ottenere questa cosa: per chi ancora non lo avesse capito – o non lo vuole capire – precisiamo che noi, una volta saputo lo scorso mese di ottobre che le Commissioni Consiliare del Comune di Milano concedono audizione a gruppi di cittadini, Comitati, Associazioni, abbiamo presentato formale richiesta al Presidente del Consiglio Comunale e ai presidenti delle Commissioni competenti. Dopo mesi abbiamo ottenuto questa audizione.

Su come sia andata questa commissione, il video sotto parla chiaro.

La prima considerazione aggiuntiva riguarda le premesse fatte durante l’audizione: noi non siamo affetti da sindrome Nimby e non siamo quelli che sostengono che per potenziare Malpensa bisogna chiudere Linate, così come bisogna chiudere Malpensa: noi abbiamo sempre sostenuto che c’è posto per entrambi e che per “potenziare Malpensa nel pieno rispetto delle regole” ci sono anche strade alternative alla costruzione della terza pista, del parco logistico con relativa espansione del sedime aeroportuale.

Importante è stato sicuramente parlare. Purtroppo i tempi ristrettissimi ci hanno imposto di limitare al massimo gli argomenti da affrontare. Abbiamo parlato di come Malpensa non sia per questo territorio quel meraviglioso progetto che avrebbe dovuto far diventare ricchi tutti noi, abbiamo parlato delle compagnie aeree che se ne vanno, dell’inquinamento acustico e dei danni prodotti all’uomo e ai comuni (zone delocalizzate), abbiamo parlato di inquinamento da gas di scarico degli aerei, della sentenza Quintavalle (quanta ignoranza su questo argomento!), dei passi fatti dal Comune di Casorate e del Master Plan.

Lo abbiamo presentato per quello che è: una grande speculazione edilizia!!!

Abbiamo poi presentato ai consiglieri comunali di Milano (grazie alle immagini di Jimmy Pasin) una serie di confronti tra l’area oggetto dell’espansione di Malpensa e alcune zone “importanti” di Milano, proprio per far capire l’entità volumetrica di cui stiamo parlando.

La superficie, in pieno Parco del Ticino, che verrà compromessa è pari a: dieci volte il Parco Sempione, cinque volte il Parco Lambro, due volte e mezza il Parco Forlanini, nove volte il Parco dei Fontanili, tre volte il Parco delle Cave, 800.000 mp in più del Parco Nord Milano e più del doppio dell’area dove sorgerà l’Expo 2015. Una superficie grande quasi quanto il centro entro la cerchi dei navigli.

Dalle facce dei consiglieri emergeva il fatto che non sapevo assolutamente nulla di quanto contenuto nel Master Plan e che il progetto della Terza pista per loro era solo una linea tracciata non si sa bene dove.

La nostra conclusione è stata la richiesta di ritiro del Master Plan con il conseguente annullamento della procedura di VIA. Perchè chiediamo questo? Oggi si sta procedendo a fare mille ragionamenti sulla vendita di azioni di Sea, si parla che la terza pista non è necessaria oggi e che forse lo sarà dal 2020 in avanti; il problema è che se la procedura di VIA avrà esito positivo, questi saranno autorizzati a costruire quanto previsto nel Master Plan, con buona pace di chi oggi (e lo ha affermato anche ieri) non vede il problema della terza pista come imminente. Oggi c’è una procedura autorizzativa aperta che deve essere chiusa! Poi si può ragionare su come far sviluppare Malpensa in maniera rispettosa del territorio. Noi ieri abbiamo avanzato la proposta di un tavolo per Malpensa con i Comuni del Cuv, del Milanese, il Parco del Ticino e le associazioni di categoria oggi escluse da questo ambito, così come le associazioni ambientaliste. In una visione più ampia dovrebbero sedere a questo tavolo enti come la vicina Regione Piemonte, la Provincia di Novara e i Comuni dell’Ovest Ticino.

Foto di gruppo con da destra: Mattia Calise(Consigliere Comunale Mov. 5 Stelle), Elena Strohmenger (Covest), Beppe Balzarini (Unicomal), Walter Girardi ( Comitato Viva Via Gaggio), Raffaella Filippini (Amici della Natura di Arsago Seprio), Gilberto Rossi, Ilaria Ceriani, Jimmy Pasin e Alessandro Zoccarato (Malpesa Forum del PD Provinciale di Varese).

Un secondo risultato ottenuto ieri è relativo al fatto che alle prossime audizioni dei vertici di Sea nelle Commissioni Consiliari di Milano saremmo invitati a partecipare anche noi con diritto di parola.

Un bel risultato che è un punto di partenza soprattutto per quanto riguarda i nostri futuri passi.

* * *

Il Giorno, 22/03/2012 -“Terza pista di Malpensa La protesta arriva a Milano”
(i soliti titolisti: la parola “protesta” non ci è mai piaciuta. Di gran lunga preferiamo la parola “proposta”. Non siamo “pro”-qualcosa e non “contro”-altro)

Advertisements

4 responses to this post.

  1. DEVO RIPETERE IL CONCETTO PER MOTIVI TEKNICI,COME SI SA MALPENSA HA MOLTI PROBLEMI RIGUARDO IL VICINATO.QUINDI GRAVARE CON UN’ENNESIMA
    PISTA MI SEMBRA SUBDOLO.POI CON I TEMPI CHE CORRONO L’AEREO NON LO PRENDERA’ PIU’ NESSUNO.GIA’ IL PROBLEMA E’ L’EXPO’……..ANCHE QUELLA E’ UN’OPERA CHE OLTRE AD ESSERE NON CONSONA AL PERIODO CHE ATTRAVER
    SIAMO RISULTA COME UN’INVASIONE DI TERRENO AGRICOLO.E POI….? SIAMO POVERI……

    Mi piace

    Rispondi

  2. […] blog di Viva Via Gaggio – Audizione – Il giorno dopo Varesenews del 22 marzo 2012 Varesenews del 22 marzo 2012 Share this:StampaEmailFacebookTwitterLike […]

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: