Di Pisapia neanche l’ombra

Immagine tratta dalla home page di http://www.pisapiaxmilano.com

Letizia Moratti, si sa, rimbalza. O meglio, rimbalzava. Rimbalzò perlomeno noi. Ricordi? Noi chiedemmo udienza a lei ed ella, tramite il suo staff, ci indirizzò a Sea. Pazzesco. [LEGGI]

A Letizia Moratti è succeduto Giuliano Pisapia. Pur non avendo noi preso posizione in tempi di campagna elettorale, è logico che sul nome di Giuliano Pisapia si siano concentrate molte speranze: il nuovo Sindaco del Comune di Milano, Ente azionista di maggioranza di Sea Malpensa, ha la possibilità di dire la sua sull’attuale dirigenza e sul delirante proposito espansionistico (terza pista più capannonicapannonicapannoni), che andrebbe a uccidere trecentotrenta ettari di brughiera e a compromette la qualità della vita di decine e decine – centinaia – di migliaia di persone. Alla faccia del dialogo col territorio! 

I primi cento giorni sono passati e di Giuliano Pisapia, qua in via Gaggio, luogo simbolo della battaglia, neanche l’ombra. Certo, di mezzo di sono state le ferie e non osiamo nemmeno immaginare la valanga di cose da fare a insediamento appena avvenuto. Eppure, almeno un cenno ce lo si aspettava. Abbiamo cercato un contatto, il suono del silenzio è stata la risposta. 

Ovviamente noi ci speriamo ancora, come no! Aspettiamo Giuliano Pisapia qua in Via Gaggio, per toccare con mano – e con piede – la brughiera di Via Gaggio. Cominceremo così a ragionare di cose concrete. E camminando in via Gaggio, nel luogo del delitto annunciato, gli racconteremo i mille-e-un-perché dell’assurdità del Master Plan.
Ieri abbiamo sondato un po’ gli umori dei Gaggionauti della nostra pagina Facebook. Ecco la domanda, lo stimolo:
“Il vento cambia davvero”. E qua aggiungeremmo doverosamente un bel punto di domanda grande così. Fino a ora abbiamo chiamato ma Giuliano Pisapia, Sindaco di Milano, principale azionista di Sea-Malpensa, non ha risposto. *** Senti un po’, se avessi modo di alzare la cornetta e di parlare con Pisapia, che cosa gli diresti? 

Elenchiamo qualche risposta:
– Gli direi che sono bravi tutti a parole quando sono in campagna elettorale ma poi bisogna fare i fatti per avere la fiducia dei cittadini (Davide)
Pisapia Pisapia, non fare il biricchino e rimani con i piedi per terra, non allontanarti dagli originali propositi anche se questo ti costerà un pò. (Giusy)
Con tutta questa politica corrotta che siamo abituati a vedere, chi ascolta i cittadini e fa qualcosa di concreto, non viene dimenticato e ottiene un indice di gradimento così alto che nemmeno una campagna elettorale da milioni e milioni di euro può facilmente ottenere. (Rachele)
Io gli chiederei se è capace di azioni coraggiose, tutt’altro che impopolari, perchè la gente vuole spazi all’aria aperta, verde ed ambiente, vuole insomma vivere nei propri luoghi senza il pericolo che qualcuno glieli porti via, o glieli scippi! (Nicola)

Dei nostri commenti e dello scenario politico generale attorno alla vicenda si è occupato anche Roberto Morandi di Varese News. [LEGGI]. Anche in quell’articolo c’è lo spazio per i commenti.

Altri si sono lasciati andare ad apprezzamenti poco lusinghieri sulla classe politica in generale. L’antipolitica è un rischio da scongiurare, ma come dar loro torto?

In chiusura, una riflessione di Massimiliano, altro nostro attivissimo amico Facebook (e non solo Facebook): La situazione è surreale ed il problema sta a monte. In quale paese civile le competenze relative ad un aeroporto sperduto in mezzo alla brughiera di un Parco dipendono da un comune metropolitano che dista dallo stesso 60 chilometri?

Riflettiamo anche su questo.

Annunci

2 responses to this post.

  1. Posted by Mario Pescatore on 15 settembre 2011 at 11:27 am

    Il vento cambia, ma la puzza resta

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: