BASTA, NON CI VADO PIÙ

Sala piena a Nosate e tanta, tantissima attenzione da parte del pubblico.

Basta, non ci vado più. Dove? Come dove? Non vado più alle serate che parlano della Terza Pista di Malpensa. Non ci vado più, perché sono stufo di prendere rabbia. Qua non c’è storia, non c’è discussione, non c’è dibattito. Anche un bambino capirebbe chiaramente che il progetto della Terza Pista di Malpensa non sta in piedi. Da qualunque parte lo si giri, davvero non sta su. Allora? Allora le ipotesi sono due: o tutte le persone che intervengono a quei dibattiti, coloro i quali citano e mostrano leggi, grafici, tabelle, sono degli impostori e dei farabutti, oppure… oppure… oppure… ecco: oppure.

 

…oppure, diciamo così, c’è qualcosa che non va dall’altra parte. C’è qualcosa che non va dalla parte di Roberto Formigoni, c’è qualcosa che non va dalla parte di Raffaele Cattaneo (contemporaneamente e conflittualmente Assessore Regionale delle Infrastrutture e membro del Consiglio di Amministrazione di Sea), c’è qualcosa che non va dalla parte di Giuseppe Bonomi e di Davide Boni.

Se i Sindaci, gli Assessori, i Consiglieri Comunali, gli esperti nei vari settori ingegneristici, urbanistici, economici, ambientali, se tutta questa gente che parla per ore dell’assurdità della terza pista – e del polo logistico annesso – dice il vero, allora c’è da precipitarsi sotto il palazzo della Sede della Regione Lombardia e pretendere l’arresto dei piani industriali della SpA Sea. Se quello che dice tutta ‘sta gente contro la terza pista è vero, significa che i sostenitori di questa folle opera non sarebbero degni nemmeno di amministrare la scala di un condominio, figuriamoci un Comune, una Provincia, una Regione! E gli indecisi? Anche gli indecisi… oppure quelli del ormai-è-tardi-ora-dobbiamo-trattare, ma trattare cosa? Come si fa a dialogare quando uno parla cinese e l’altro parla swahili. Il traduttore di google non aiuterà di certo. Come si fa a trattare, permettendo così che precipiti addosso un macigno mortale? Trattare per come scavarsi la fossa? No, grazie.

Grazie a Nosate, grazie all’amministrazione e ai ragazzi di Nosate che volontariamente animano i banchetti locali di raccolta firme. VivaViaGaggio è debitore nei confronti di così tante belle persone, che hanno creduto in noi prima di altri. E senza mai nemmeno essere sfiorati dall’idea di pronunciare la temutissima parola impronunciabile: la strument— . Ecco – vedi? – non riesco mai.

Un’amica, su Facebook, ha così commentato la serata:
«Ho ascoltato e guardato, numeri e parole:
più sai, più provi sofferenza e rabbia per l’insensatezza,
più dai anima alle tue intenzioni,
più condividi,
più procedi senza sosta! »

…e in ultimo, ecco l’incontro con l’esperto:

Annunci

3 responses to this post.

  1. Posted by giani angelo on 2 luglio 2010 at 6:20 pm

    Certo che c’è qualcosa che non va….dall’altra parte…..forse non hanno ancora capito o fingono di non capire che la terza pista non si può fare , prima di avere risanato l’atmosfera (come previsto dalla legge 24 emanata dalla regione) la quale è paragonabile a quella di Milano, ma con qualche sostanza tossica e pericolosa in più scaricata da Malpensa.
    A Milano hanno istituito l’ecopass ed in certe circostanze la regione blocca il traffico stradale.
    Da noi le stesse istituzione ci vogliono raddoppiare l’inquinamento con la terza pista.
    Il buon senso dove sta?
    Guardate i valori di ozono di questi giorni. Però diciamolo piano perchè…..potrebbero improvvisamente diminuire….
    Poi andate a vedere gli aspetti epidemiologici a quei valori.
    Non voglio terorizzare nessuno……forse non ho capito quello che volevi dire….ma non mi risulta che ci siano farabutti dalla nostra parte……

    Mi piace

    Rispondi

  2. Anche secondo me non ci sono farabutti dalla nostra parte, caro Angelo. Non ci sono proprio. Allora? Allora vorrei che il prossimo incontro sulla terza pista di Malpensa si svolgesse in una…Procura della Repubblica.

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: