ANCORA SI FIRMA, NON CI SI FERMA

Foto: © Comitato WVG

Diciamo la verità, raccogliere le firme in via Gaggio è un po’ come giocare in casa. Eppure star lì non è una scelta di comodo, ma un preciso dovere. Siamo lì a presidiare la via, siamo lì a raccontare ai visitatori di via Gaggio che quelle passeggiate, biciclettate o corse che tanto amano presto verranno rese impossibili. Da chi? Dalla scelta scellerata di Sea. O meglio, dalla scelta logicissima di Sea, una Società per Azioni che vuole incrementare i suoi utili. Una Società per Azioni, che gioverebbe di un assurdo favore da parte di Regione Lombardia, capitata dall’ecologista Roberto Formigoni. Lo stesso Formigoni che, nella campagna elettorale di pochi mesi fa, amava farsi riprendere con la telecamera mentre biciclettava amabilmente per Milano. Ecco, quello stesso Roberto Formigoni ora avvallerebbe il piano industriale di Sea (terza pista ma anche-e-soprattutto il devastante polo logistico, che ammazzerà trecentotrenta ettari di brughiera). REGIONE, RAGIONA!

VIA GAGGIO È DI TUTTI, NON È DI SEA.

VIA GAGGIO È UN BENE PUBBLICO, NON DEVE DIVENTARE UNA PROPRIETÀ PRIVATA.

Questo e altro racconteremo, spiegheremo, mostreremo con piantine a chi si recherà al nostro banchetto dalle 10 alle 19 in via Gaggio a Tornavento di Lonate Pozzolo, all’altezza della sede del Parco del Ticino. Un altro nostro banchetto è presente a Bicipace – Turbigo.  Ai maggiorenni è chiesto di venire, muniti di carta di identità. Possono firmare anche i minorenni, su fogli a parte. La loro adesione sarà simbolica, ma ugualmente molto importante. In questa fase della campagna, ci stiamo affidando molto alla Rete. Non tutti però bazzicano in Internet, ci affidiamo al tuo passaparola per la diffusione capillare della nostra iniziativa.

Ricorda: il nostro nemico numero uno non è la terza pista, ma l’indifferenza. L’indifferenza e la rassegnazione assieme. Risvegliamo queste comunità dal coma civico nelle quali sono placidamente piombate.

«Tanto ormai la fanno…». Tanto ormai un corno! Chi ha deciso che la faranno? In nome di chi? Non nel mio. Giù le mani da Via Gaggio. Non si azzardino nemmeno. È criminale non tanto fare la terza pista e toccare via Gaggio, ma anche solo pensarlo.

Detto questo, Buona Domenica a tutti. O quasi.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: