VIA GAGGIO TRA SPERANZA E FOLLIA

L'autrice del logo di VivaViaGaggio (© riproduzione riservata) è Serenella "Speranza" Noseda

Finchè c’è via Gaggio c’è speranza.

Allora chiamatemi Speranza perchè io so che insieme possiamo salvarla.
È palese che nella faccenda della terza pista ci siano tutti gli interessi del mondo tranne quello dei cittadini, che rimangono sempre e comunque le ultime ruote del carro (e in certi casi come a Samarate, anche del carroccio). In tanti dicono che i giochi sono già stati fatti, ma è un modo vile di demotivare le persone e togliergli anche solo la voglia di provare a combattere. Non sono un’ambientalista e non ho esperienze in politica, sono entrata a far parte di questa cosa prima ancora che nascesse il comitato, mossa dal desiderio di smetterla di subire le decisioni di chi è al potere e di fare qualcosa per salvare il territorio, che vedo distruggere giorno dopo giorno sotto i miei occhi. Per me la terza pista è solo l’ultima delle speculazioni edilizie (camuffata da bisogno per l’expo 2015 che ha il titolo si noti bene Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita), WVG è il mio modo di alzare la testa, è il mio modo di dire che ci sono anche io, è il mio modo per dire alla gente: svegliatevi il territorio è nostro e possiamo ancora salvarlo!

La mia è follia? Lo spero «perchè coloro che sono abbastanza folli da pensare di cambiare il mondo,sono quelli che poi lo fanno…» (Mahatma Gandhi)

Serenella  Speranza Noseda

 

…e anche a Reggio Emilia si abita in Via Gaggio!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: